• eventi & incontri,  zerowaste

    #greenfriday e il nostro primo swap party online!

    Lo scorso anno ci siamo inventati il GreenFriday del baratto: il nostro sito cose(in)utili si è popolato di annunci di oggetti nuovi e in tanti hanno trovato i loro regali di Natale qui, piuttosto che acquistarli nel giorno del Black Friday. Quest’anno vogliamo fare di più: abbiamo organizzato uno swap party online, una festa in cui ci troveremo tutti insieme a barattare, venerdì 27 novembre dalle 19 alle 23. Chiunque, sia persone già attive nel sito che i nuovi arrivati, avranno la possibilità di partecipare, gratuitamente. Come funziona? Nei giorni precedenti, o durante l’evento stesso, pubblicando un annuncio con il tag greenfriday (mi raccomando greenfriday deve essere scritto tutto attaccato e inserito…

  • riciclo creativo

    La lunga storia del lampadario di ottone e del baratto che lo riportò alla vita

    Oggi voglio condividere una storia che iniziò nel 2015 su cose(in)utili. Dopo aver visto l’annuncio di un lampadario vintage in ottone pensai che mi sarebbe molto piaciuto dargli una seconda vita dipingendolo completamente. Sì perché il baratto è anche vedere nelle cose una nuova possibilità. Chiesi allora lo scambio e il lampadario mi arrivò poco dopo, ma gli impegni di tutti i giorni presero il sopravvento, finché nel 2017 – due anni dopo e in un’altra casa (nel frattempo mi ero trasferita!) – lo presi in mano per iniziare il lavoro e… oh no! ne mancava un pezzo! Scrissi allora un messaggio sull’annuncio chiedendo alla barter se per caso la parte…

  • eventi & incontri,  ispirazione

    AspettandoNatale

    Ebbene sì, è settembre e abbiamo già pronunciato la parola Natale. Abbiamo delle attenuanti però: fedeli allo stile di vita slow, gli scambi che si fanno su cose(in)utili a volte ci mettono del tempo ad arrivare a destinazione: sia che viaggino con le spedizioni collettive che tramite “staffetta”, riuniamo i baratti di tanti barters, generando un bel risparmio in termini di costi di spedizione e di emissioni per l’ambiente. Il rovescio della medaglia è che ci vuole un po’ di più per ricevere i propri oggetti, e se è vero che quando arriva un pacco di cose(in)utili sembra sempre Natale, questa volta lo sembrerà ancora di più! Memori del successo…

  • autoproduzione,  decrescita,  fooding

    Sciroppo di sambuco

    Questa ricetta non vedevo l’ora di condividerla! Contrariamente a quella del pesto di aglio orsino, che preparo da anni, questa è una scoperta recente e inaspettata. Ora che il lockdown si è allentato si può andar per boschi a raccogliere i fiori di sambuco, e cosa c’è di meglio – in queste giornate di simil-estate – di poter finalmente respirare all’aria aperta, in campagna? Il sambuco è abbondantissimo in questa stagione, e facile da identificare: ne esiste una specie velenosa ma i suoi fiori tendono al violetto, mentre quelli del Sambucus Nigra commestibile sono bianchissimi come quelli in foto. E profumatissimi. Per preparare questo sciroppo vanno scelti gli ombrelli che hanno tutti…

  • autoproduzione,  decrescita,  fooding

    Erbe selvatiche – aglio orsino

    Credo che non sarò mai abbastanza grata all’universo per il fatto di abitare in una casa nel bosco, durante questa quarantena. Casa in questo periodo ha assunto un significato diverso e più profondo: l’abbiamo vissuta come non mai, ne abbiamo percepito i limiti e le risorse, le bellezze e le mancanze. E vi dirò, quando casa comprende un fuori, e quando quel fuori comprende del bosco e una primavera di foglioline verde tenero e uccellini cinguettanti… come non sentirsi privilegiati? Per me questo periodo ha significato – tra le innumerevoli cose – anche valorizzare le risorse che mi circondano: come dice Stefano Mancuso in questa sessione live di qualche giorno fa, in questo…