• la nascita

    Stiamo diventando grandi!

    Oggi cose(in)utili spegne 7 candeline. O non le spegne? Eh sì, perché questo sito ha visto la luce il 29 febbraio del 2012, e ogni anno che non sia bisestile in realtà è un non compleanno. Contrariamente alla nascita delle persone, questa data è stata una scelta volontaria e forse un po’ strana, ma tutto sommato non mi dispiace che ogni anno ci sia un non compleanno, e credo che questo sito – un po’ come tutti i nati il 29 di febbraio – si senta un po’ speciale. E poi 7 è un numero molto importante, uno di quelli in cui ti viene voglia di tirare le somme e…

  • la nascita

    Happy birthday cose(in)utili!

    Ebbene sì, un altro anno è passato. Due anni, da quel fatidico 29 febbraio in cui cose(in)utili è andato online, e siccome per il compleanno vero dobbiamo aspettare altri due anni, quando finalmente vedremo ricomparire il 29 febbraio (yeeee!), fino ad allora ho deciso che il compleanno si festeggia nella notte fra il 28 febbraio e il 1 marzo. Ed eccomi qui, a stappare bollicine, lanciare botti e spegnere candeline. Scherzo, sono in pigiama davanti al PC, con la palpebra che cala già un po’. Ma torniamo a quel giorno di due anni fa, quando ero piena di speranze e idee su come sarebbe stato… ovviamente tutto diverso da come…

  • la nascita

    Un anno di cose(in)utili

    È stato un anno fa, che cose(in)utili è andato online. Diciamo circa un anno fa, perché ho avuto l’ideona di pubblicare il sito il 29 di febbraio, perché è una data originale, perché il 29 di febbraio dicono che porti sfortuna e noi non ci crediamo ecc. ecc… e il risultato è che adesso siamo senza compleanno! Dobbiamo aspettare altri 3 anni per festeggiare e il mio orizzonte temporale arriva al massimo al tardo pomeriggio. Allora facciamo così: la smetto di sproloquiare e diciamo che oggi, il 1° di marzo, si festeggia il primo anno di cose(in)utili! Potrei scrivere un post strappalacrime su come quest’avventura mi abbia cambiato la vita…

  • idee,  la nascita,  riciclo creativo,  risvolti psicologici

    Decluttering, saldi e vasi creativi

    È assodato, il decluttering è contagioso. Non ce l’ho fatta a sistemare la libreria e lasciare che nell’armadio l’entropia prendesse il sopravvento. È una sorta di legge dell’attrazione, è come se ordine chiamasse ordine, e quella cassettiera piena di vestiti ammonticchiati implorava pietà. Ho un rapporto di amore-odio con l’ordine: amo vedere in ordine, odio mettere a posto. Comodo, eh? Il fatto è che ci sono sempre altre priorità! Quando si tratta di prendere in mano la situazione e riordinare per bene, nel cervello mi si affaccia la domanda: riordino i cassetti o vado al lago? Manco ho finito di pensare lago, e ho già la borsa da spiaggia in…

  • idee,  la nascita

    Si parte… o quasi!

    Ed eccomi qui, emozionata come al primo giorno di scuola! Non che me lo ricordi, il primo giorno di scuola, è passato davvero troppo tempo ;) È che oggi questa creatura, che ho inventato, sviluppato, curato, a cui ho pensato tantissimo negli ultimi mesi (oh, è passato quasi un anno dal primo abbozzo di idea!) sta per diventare qualcosa che non è più solo mio. Ho amato questa fase di lavoro sommerso, in cui mi figuravo questo posto più come un locale, che come un sito. Immaginavo la gente entrare, guardarsi intorno, respirare l’atmosfera, e poi sedersi da qualche parte e cominciare a chiacchierare. Sì, ognuno con il suo pacchettino,…