ispirazione,  la nascita

8 anni di baratti

Finalmente quest’anno un compleanno vero!
Oggi, 29 di febbraio, cose(in)utili compie 8 anni :)

In questi 8 anni tutti insieme (ormai siamo a quasi 10.000 iscritti!) abbiamo ridato vita a 215.000 oggetti, per un valore di quasi 1.500.000 crediti. Considerando che un credito corrisponde a un euro – ma nella maggior parte dei casi l’usato viene valutato la metà o anche meno del nuovo – non è poco.
Ma non si tratta solo di un risparmio per noi.

Il risparmio più grande è quello nei confronti dell’ambiente, perché ognuno di questi 215.000 oggetti ha avuto una seconda chance, è stato utile per qualcun altro, che non ha dovuto acquistarlo nuovo, con conseguente risparmio di risorse preziose.
Il baratto è ecologico e circolare per sua natura, e ogni volta che scegliamo di barattare qualcosa mettiamo in atto una piccola rivoluzione, un gesto che va controcorrente rispetto al martellamento mainstream che ci vorrebbe consumatori bulimici e inconsapevoli.

E tu, fai già parte della community di cose(in)utili?
Se sì, raccontaci la tua esperienza nei commenti, dicci che cosa ti piace del baratto e se è diventato parte del tuo stile di vita oppure se è qualcosa che pratichi solo occasionalmente.
Se invece non ne fai parte… che cosa stai aspettando? :)
La communty è pronta ad accoglierti e i tuoi oggetti (in)utili a diventare utili per qualcun altro!

Quest’anno l’idea è quella di organizzare uno swap party nazionale, una grande festa in cui trovarci a barattare tutti assieme, e a dire il vero era già tutto predisposto per il 22 di marzo a Milano.
Che tempismo, eh? L’emergenza Coronavirus ha svuotato la città, e per ora è ancora incerto il ritorno alla normalità, quindi preferiamo aspettare qualche tempo per capire quando poterci incontrare.

Stay tuned ;)

7 Comments

  • Cristina

    Ho fatto anni di baratti magnifici, qualche volta mi sono capitate cose da buttare via, ma ma per quelle poche ocassioni non mi sono fatta perdere d’animo e sono contenta, perché ho potuto continuare a scambiare oggetti che a qualcuno non servivano più ed invece a me sono molto utili. Grazie

  • Lucia Maria

    Ho conosciuto “Cose InUtili” condividendo un gazebo durante una manifestazione: ho fatto l’iscrizione e ho trovato un mondo bellissimo!!!!Persone che come me non amano buttare nulla e sanno che quello che “a me non serve può essere un tesoro per qualcun’altro.”
    Ma non solo…Ho trovato anche amiche con le quali passare pomeriggi agli swap party, persone che dedicano il loro tempo ad organizzare e gestire spedizioni, … Ad ognuna di loro voglio dire grazie mille per tutto!!!! … e buon compleanno Cose InUtili

  • lucia

    Ciao che meraviglia.) sono iscritta da agosto del 2013 ,sono passati tanti anni ma come se fosse ieri:) .Il fatto di dar vita anche all’oggetto più insignificante appaga molto,non viene cestinato,non inquini e fai un minuscolo dono alla natura,poi la possibilità di incentivare questo dono prendendo altre cose da persone che a loro volta non cestinano diventa pian piano un dono sempre più grande.Grazie Elisa per permettere questo e tanti milel compleanni anche se il coronavirus magari non ci fa festeggiare lofaremo in smart coseinutili:)

    • l*elisa

      Grazie per questo tuo bellissimo messaggio Lucia… ma soprattutto grazie per esserci!
      Se cose(in)utili è quello che è, lo dobbiamo in buona parte a te e alla dedizione che ogni giorno ci metti nel gestire pacchi, spedizioni, corrieri… e imprevisti di ogni genere (nonché il marito che vorrebbe un garage normale e non invaso dai pacchi ;))!
      L’importante è che ci divertiamo sempre, e speriamo di riuscire a contagiare (rimanendo in tema virus, ma questa volta in positivo!!) sempre più persone :)

  • favolecarta

    Auguri! Io sono nel gruppo da poco ma ho già fatto tanti scambi utilissimi (ma anche qualche cosina sfiziosa che mi sono “regalata” non sentendomi troppo in colpa..)
    Da quando sono diventata mamma cerco di essere più ecologica e sostenibile possibile (prima, lo ammetto, ero una delle fan più sfegatate del consumismo, non pensando per nulla alle conseguenze che si portava dietro…).
    Nel tentativo di entrare nell’ottica dell’economia circolare sono approdata su questo sito di baratti che mi piace tantissimo e in cui ho trovato tante persone gentili e disponibili (che mi hanno anche aiutato un sacco!).
    Buon compleanno e tantissimi auguri di tanti altri anniversari come questo!

    Silvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *